Yoga e Pancia: 3 Esercizi

La bellezza della pratica del Kundalini Yoga è strettamente legata alla varietà di meditazioni e tecniche che il Maestro Yogi Bhajan ci ha lasciato. Ce ne sono di complesse, articolate in tanti passaggi e ce ne sono altre più brevi composte da un solo asana (posizione) mantenuta per vari minuti.

Nella tradizione del KY è facile trovare una lezione per ogni problematica e necessità.

Dunque ecco che oggi vi voglio presentare 3 potentissimi esercizi per regolare l\’energia del nostro ombelico, aumentare l\’autostima e rinforzare tutto il nostro sistema digestivo!

1) IL SAT KRIYA



Il Sat Kriya è una singola posizione yoga che vale quanto una lezione con 10 o più asana e questo dovrebbe già darvi l’idea della sua efficacia e della sua importanza.

Dice Yogi Bhajan:

 “Il Sat Kriya è un Kriya unico che riorganizza il vostro intero essere, incluso il vostro corpo mentale, questo è il suo potere. Quando praticate il Sat Kriya non potete pensare a niente altro, siete fermi in esso. Questa è la bellezza. Ci sono molti Kriya, ci sono milioni di Kriya, ma il Sat Kriya è quello che cambia il corpo, la mente e lo spirito, ha effetto su tutti e tre.”

La tradizione suggerisce di praticarlo tutti giorni per almeno 3 minuti di seguito, soprattutto se non c\’è molto tempo a disposizione. Gli effetti del Sat Kriya sono tanti e tutti molto importanti. La contrazione del punto dell’ombelico stimola e massaggia gli organi interni, stimola la pressione sanguigna con beneficio del cuore, influisce sul sistema linfatico, detossifica fegato e pancreas con un miglioramento generale della salute fisica.

2) LA STRETCH POSE
Personalmente è l\’esercizio che amo meno di tutti gli asana del Kundalini Yoga. Chi fa lezione con me lo sa, io la chiamo deathpose (la posa della morte), perchè la trovo faticosissimaaa sia dal punto di vista lombare che cervicale oltre che addominale. Ciò non toglie che la sua importanza ed i suoi effetti benefici siano così tangibili da ritenerla uno degli esercizi fondamentali del Kundalini Yoga! 

La Stretch Pose è un modo eccezionale per risvegliare il potere del terzo chakra. È consigliato praticarla la mattina prima di iniziare la giornata per una dose extra di energia.

La sua difficoltà ed il suo essere così faticosa hanno l\’obiettivo di risvegliare il nostro fuoco interiore, la nostra autostima ed il nostro potere personale.
Cosa sono in fondo 30 secondi al giorno se poi puoi affrontare la tua vita con una nuova luce?

Credere in te stesso non è mai stato così facile. 

L’Ego Eradicator è un esercizio yoga semplice e veloce per riportare benessere e connessione in soli pochi minuti. La particolare posizione delle braccia unita al respiro di fuoco attiva il campo elettromagnetico rinforzandolo. Questo aiuta a mantenere lontane malattie ed energie indesiderate, ripristina il nostro centro e la connessione con noi stessi ed è perfetto da praticare in ogni momento in cui si sente il bisogno di riconnettersi alla nostra vera essenza.

Non è venuta anche a voi una voglia irrefrenabile di provare e sperimentare?
Vi aspetto sul tappetino!
Un abbraccio colorato!
Sat Nam-astè
AMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: